Festa del 25 aprile 2016 a Palermo

10343681_10203960337719266_4883072129003767278_n
Stamattina mi sono alzata presto per partecipare alla festa del 25 aprile al Giardino Inglese di Palermo, come faccio da sempre. Ero convinta che, visto lo scempio della Costituzione ad opera del Pd e del governo, avrei trovato molte persone e, mi illudevo, più degli altri anni.
Ebbene, voi non ci crederete, c’erano solo quattro gatti, solo i dirigenti dell’ANPI e il solito Gracolici, si quello del PD del partito che ha stravolto la Costituzione, Orlando, si quello che non è andato a votare al referendum del 17 aprile, con alcuni consiglieri comunali … Assente la società civile … Credo che c’è davvero molto da preoccuparsi, purtroppo la presenza di certi personaggi non aiuta, anzi allontana la gente e anche me, che me ne sono tornata a casa amareggiata. Il problema vero è: se non si capisce che oramai siamo tutti stanchi di questa ipocrisia e se non si lasciano fuori certi personaggi sarà dura potere sconfiggere questo sistema …
I giovani , dove sono i giovani? Possibile che non interessa niente a nessuno? Possibile che la scuola non è capace di trasmettere i valori fondanti della Repubblica? Possibile che non sentono il bisogno di lottare per difendere la Costituzione, ultimo baluardo di democrazia, per cercare di cambiare?
Questo disimpegno sarà frutto solo dell’ignoranza o è anche incapacità di comprendere che la Costituzione è di tutti e che tutti abbiamo il dovere di lottare per difenderla? Possibile che moltissimi , giovani e meno giovani, non capiscono che stare a pensare solo ai fatti propri si finisce per non pensare nemmeno a quelli, mentre ci stanno togliendo tutti i diritti e la nostra libertà è in serio pericolo?
Cosa deve succedere ancora per dare la sveglia a questo popolo dormiente?
N.T.

I commenti sono chiusi.