Crea sito

Li staneremo a casa uno per uno…ma staneranno i contagiati o i pensatori ?


iazza Pulita [puntata del 14 – 05 – 2020] –

Formigli a Bonaccini, [presidente Regione Emilia Romagna]:
(domanda ovviamente preconfezionata)

“Adesso il problema grosso del contagio non è in famiglia? Avete previsto dei posti in cui portare i positivi? Avete previsto una struttura con operatori che facciano i controlli, i cosiddetti TRACCIATORI?”:

Bonaccini:

“E’ esattamente così! Li STANEREMO a casa uno per uno, abbiamo oltre 70 unità mobili operative, che andranno a cercare e a prendere i positivi per isolarli, abbiamo già le strutture, è tutto pronto, alberghi che abbiamo preso e gli abbiamo detto: ‘adesso fate quello che diciamo noi’, verificheremo tutte quelle famiglie che vivono in condizioni abitative che favoriscono il contagio e li isoleremo” [leggi soprattutto i poveri, la maggioranza della popolazione, le classi più fragili con la colpa di vivere in case di metratura ridotta, costoro non hanno più diritti e sono più facilmente aggredibili dallo Stato che può mobilitare strutture sociali, psicologi ecc, situazioni estremamente pericolose in cui chi si oppone può subire ritorsioni da queste strutture principalmente riguardo i figli]

PARLIAMO DI DEPORTAZIONI, QUESTI SONO PAZZI!!!

Sindaci e governatori hanno recepito immediatamente
il messaggio del portavoce dell’OMS che ha detto esattamente le stesse cose per primo,

IL COMITATO TECNICO SCIENTIFICO

CHE ANCORA NON SAPPIAMO
A CHE TITOLO DETTI LE POLITICHE SANITARIE
ED ECONOMICHE

AL GOVERNO

STA FACENDO PRESSIONE
AFFINCHE’, REGIONE PER REGIONE,
SI PROVVEDA A RIEMPIRE ALBERGHI E STRUTTURE

DEDICATE ALL’ISOLAMENTO
DI CIASCUN SINGOLO COMPONENTE DELLE FAMIGLIE

E DEI BAMBINI !!!

SE L’OPINIONE PUBBLICA COMINCIA AD ABITUARSI
A MESSAGGI CHIARISSIMI DI QUESTO TENORE

I PROVVEDIMENTI DIVENTERANNO
UFFICIALMENTE OBBLIGATORI

ESATTAMENTE COME IL LOCKDOWN
ACCETTATTO INCONDIZIONATAMENTE
DALLA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI

E INIZIALMENTE SU BASE “VOLONTARIA”

“PER SOLE 2 SETTIMANE”

SI E’ POI TRASFORMATO IN LOCKDOWN
OBBLIGATORIO E PERPETUO,

A PRESCINDERE
DALLE APPARENTI APERTURE

PERCHE’ TI DICONO CHIARAMENTE
CHE RICHIUDERANNO

OGNI VOLTA
CHE SALGONO CONTAGI E DECESSI

CONTATI E REGISTRATI COME PARE A LORO!!!

A DISPETTO DELLE GUARIGIONI
E DELLO SVUOTAMENTO DEGLI INUTILI REPARTI COVID

RIMASTI VUOTI FIN DALL’INIZIO
O TORNATI VUOTI DOVE SI ERANO RIEMPITI

DI PAZIENTI AFFETTI DA TUTTE LE MALATTIE.

COME STIAMO VEDENDO
IL COMITATO TECNICO SCIENTIFICO
VUOLE MANTENERE E PROLUNGARE

INDETERMINATAMENTE

LO STATO DI EMERGENZA A PRESCINDERE

ANCHE SE IL VIRUS SCOMPARE

PERCHE’ VOGLIONO SPERIMENTARE SULL’UOMO

UN VACCINO

CHE SALTERA’ TUTTI I PROTOCOLLI DI VERIFICA
SU QUALITA’ E SICUREZZA,

UN VACCINO CHE COL CONSENSO
O SILENZIO- ASSENSO DELLA GENTE

POTRANNO IMPORRE A TUTTI

OBBLIGATORIAMENTE.

Valentina Tarozzi

ora la domanda e`, staneranno i contagiati o i pensatori ?

https://www.la7.it/content/bonaccini-luoghi-per-la-quarantena-mille-nuovi-posti-tra-alberghi-e-strutture-private

Ti potrebbe interessare anche...

1 Risposta

  1. ricostruirestatoepartiti ha detto:

    “Staneremo” una parola orribile che nessun politico dovrebbe mai usare verso i propri cittadini.
    Tempi bui e politici inadeguati e pericolosi: tutti dovrebbero sapere che i diritti dei cittadini sono garantiti dalla Costituzione e non sono sono nella disponibilità dei politici di turno.
    Questo signore se proprio vuole stanare, cerchi di stanare tra i suoi cari e vediamo l’effetto che fa.