Perchè ho rifiutato la candidatura alla Camera dei deputati


Ho preso atto della impossibilità di accettare la candidatura a capolista nel collegio Palermo centro, che mi è stata proposta dalla lista Insieme, sia per la impossibilità di fare una campagna elettorale in un mese e, soprattutto, perchè non mi sento di tradire il mio modo di intendere e fare politica. Come molti sanno, in questi anni ho combattuto contro le scelte politiche del PD e dei suoi alleati, a cui addosso la responsabilità di avere portato il Paese al disastro e penso , quindi, che sarebbe non coerente da parte mia accettare una candidatura in una lista apparentata con il medesimo. Ringrazio Roberto Sayeva e il Sen. Vizzini per avermi pensata e proposta ed, altresì, per di avermi assicurato massima libertà e indipendenza nella conduzione della campagna elettorale. Io ritengo, però, che il mio coinvolgimento, visti anche i tempi strettissimi, non avrebbe potuto influire minimamente al cambiamento a cui io aspiro.
Nella Toscano

I commenti sono chiusi.