Un Paese intero annegato nel fango della corruzione!

100 indagati a Napoli, praticamente una associazione a delinquere che ha governato, si fa per dire, un ospedale. La corruzione oramai ha invaso tutti i gangli della società, siamo un Paese perso che corre appresso ai demagoghi di turno per continuare a delinquere come meglio gli pare.
La cosa che più inquieta è che tanta corruzione è nei luoghi che dovrebbero tutelare la salute dei cittadini.
Cosa ancora più inquietante è che tra gli indagati ci sono anche sindacalisti- e poi uno dice che a questi interessa solo il loro tornaconto personale- altro che tutela dei diritti, di fronte al dio denaro non si ferma nessuno … Davvero mi viene voglia di scappare da un Paese privo di senso etico a tutti i livelli e non è detto che non lo faccia.
In un Paese dove esiste la classe dirigente più corrotta, incompetente e incapace del mondo, dove si ottiene tutto per appartenenza e non per merito, in un Paese dove la maggior parte dei cittadini si girano dall’altra parte e pensano solo a se stessi, dove tutto si fa per fottere il prossimo è impossibile vivere per chi non condivide tutto questo degrado.

I commenti sono chiusi.